• 13 luglio 2022
  • Di  Mutua BVLG

Come mantenere la bellezza dei gioielli nel tempo (a cura di Valentina Renieri)

Prendersi cura dei propri gioielli è molto importante per evitare che si danneggino nel tempo: pur essendo resistenti, non sono indistruttibili. Qualora non siano custoditi e indossati con le opportune
attenzioni possono infatti sporcarsi, ossidarsi, graffiarsi.
Vediamo quindi alcuni semplici consigli che ci aiuteranno a mantenerne inalterato il fascino negli anni.

— Evitiamo di esporli al cloro o all’acqua di mare, anche le pietre sono molto delicate.

— Attenzione al contatto con i prodotti chimici; ricordiamoci sempre di togliere i gioielli per fare le pulizie
di casa.

— Anche i profumi, le creme e i cosmetici possono danneggiarli. Applichiamo quindi il profumo prima di
indossarli, così non si depositerà direttamente sulla superficie.

— La cura dei gioielli prosegue anche al momento di riporli: l’ideale è conservarli in sacchetti di cotone o
seta, evitando che entrino a contatto con altri gioielli e oggetti metallici. L’attrito e lo sfregamento rischiano
infatti di rovinarli.

— Nell’indossarli evitiamo di forzare le chiusure, gli snodi e tutti gli altri elementi.

— Per non perdere o danneggiare i nostri gioielli, è consigliabile toglierli prima di praticare sport.

— Per ogni dubbio, per un controllo periodico e una lucidatura professionale rivolgiamoci sempre al
rivenditore di fiducia.

— Ultimo consiglio, ma non meno importante: se vogliamo lavare i gioielli, magari dopo averli indossati nei
giorni della calura estiva, possiamo pulirli con acqua tiepida e uno spazzolino morbidissimo, eccetto le parti
in pelle che dovranno essere curate con un panno leggero. Infine, ricordiamo sempre il vecchio adagio della
nonna che ci consigliava di indossare i gioielli come ultimo accessorio prima di uscire e di toglierli per primi
al rientro.

La pagina di Renieri Valentina Gioielli su MutuaBVLG.it: https://mutuabvlg.it/convenzionati/N/34043